SANTA VENERA VERGINE E MARTIRE. IL PROGRAMMA

Facebooktwitterpinterestmail

SANTA VENERA, LA CITTA’ E LA DIOCESI IN FESTA PER LA PATRONA

Il Messaggio del Vescovo mons. Antonino Raspanti:

Figlie e Figli carissimi,

dopo due anni di restrizioni ritorna, per la gioia di tutti, la festa della nostra Patrona Santa Venera, Vergine e Martire. Possiamo definire la festa di quest’anno “giubilare” perché si inserisce nel contesto dell’Anno di Grazia, concesso dal Santo Padre Francesco, per i centocinquanta anni di vita diocesana (1872 – 3 Giugno – 2022). In questo lungo arco di tempo, soprattutto nei momenti più bui e tristi, abbiamo sempre sperimentato l’intercessione della Santa Patrona, che ha vegliato, custodito e protetto la nostra Città di Acireale e l’intera Diocesi. In questo anno giubilare vogliamo guardare a Lei che, ancora una volta, consegna a ciascuno i segni che tiene in mano nel suo bellissimo simulacro: la croce e il vangelo. Segni eloquenti e fondamentali per essere anche noi, al pari di Lei, discepoli del Signore Gesù, testimoni e costruttori di una nuova civiltà che si fonda sulla pace, la giustizia e l’amore. Nell’attesa di vivere tutti insieme i giorni della festa, scenda copiosa, per intercessione della nostra Santa, su voi tutti la benedizione del Signore.

+ Antonino Raspanti


PROGRAMMA A.D. 2022 in occasione del 150° di vita diocesana

  • Peregrinatio Reliquiae

Sabato 25 giugno – Domenica 26 giugno

Le Sacre Reliquie saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso le Parrocchie di: S. Paolo Apostolo e S. Maria del Carmelo in Acireale, S. Martino in Carruba, S. Maria di Porto Salvo in Mangano, S. Maria La Stella, S. Tecla.

Sabato 02 luglio – domenica 03 luglio
Le Sacre Reliquie saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso le Parrocchie di: S. Michele Arcangelo, S. Giuseppe, Chiesa di Gesù e Maria, Santi Cosma e Damiano, Cuore Immacolato di Maria, Sacro Cuore di Gesù in Acireale, S. Maria del Monte Carmelo in Aci Platani, S. Maria del Rosario di Pompei in Scillichenti e S. Giovanni Nepomuceno in Stazzo.

Lunedì 04 luglio

Le Sacre Reliquie saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso il Presidio Ospedaliero “S. Marta e S. Venera” di Acireale.

Sabato 09 – domenica 10 luglio
Le Sacre Reliquie saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso le Parrocchie: S. Giovanni Evangelista, S. Maria delle Grazie, S. Maria degli Ammalati, S. Maria del Suffragio, S. Maria degli Angeli, SS.mo Salvatore in Acireale e Maria SS.ma Immacolata in Guardia.

Martedì 12 – mercoledì 13 luglio

Le Sacre Reliquie saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso l’“O.A.S.I.” di Aci S. Antonio.

Sabato 16 luglio

Le Sacre Reliquie saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso la struttura Casa Mia Piccole Sorelle Dei Poveri.

Sabato 16 – domenica 17 luglio
Le Sacre Reliquie saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso la Basilica di S. Sebastiano e Istituto Penale Minorile in Acireale; presso le Parrocchie: S. Maria della Purità in Capomulini, S. Maria La Scala, S. Giuseppe in Pasteria e Immacolata Concezione in Cannizzaro.

**********

 

  • Sabato 25 giugno – Apertura dei Solenni Festeggiamenti

Ore 19.00: Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.30: Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.do Can. Mario Fresta, Cappellano della Reale Cappella e Arciprete-Parroco della Basilica Cattedrale con la partecipazione del Sindaco della Città di Acireale, il Presidente del Consiglio Comunale, la Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, il Circolo Santa Venera e i portatori degli Antichi Cerei artigiani acesi. Al termine della celebrazione, nella Reale Cappella, benedizione con le Sacre Reliquie della Santa Patrona.

Domenica 17 luglio

Ore 9.00 – 10.30 – 12.00: Sante Messe.

Ore 19.00: Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.30: Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.do Can. Mario Fresta, Cappellano della Reale Cappella e Arciprete-Parroco della Basilica Cattedrale. Al termine, offerta della cera alla Santa Patrona da parte dei Gruppi parrocchiali, benedizione e consegna delle tessere agli associati del Circolo Santa Venera.

Lunedì 18 luglio

Ore 19.00: Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.do Can. Orazio Tornabene, con la partecipazione delle Associazioni di volontariato cittadine.


Martedì 19 luglio

Ore 19.00: Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.do Can. Alessandro Di Stefano, Decano della Basilica Collegiata di San Sebastiano in Acireale, e unzione degli infermi, con la partecipazione dell’UNITALSI.

 

Mercoledì 20 luglio
Ore 19.00:
Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.do Can. Alfredo D’Anna, con la partecipazione del Coordinamento del Lavoro e ACLI.

 

Giovedì 21 luglio
Ore 19.00:
Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.do Can. Gaetano Pappalardo, con la partecipazione del FAI e dei Club Service della città.

 

**********

TRIDUO SOLENNE

Venerdì 22 luglio

Ore 19:00: Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Giovanni Mammino, Vicario Generale della Diocesi di Acireale, con la partecipazione delle Forze dell’Ordine, Ass. Nazionale Carabinieri, Ass. Carristi d’Italia.

Corteo lungo Corso Umberto I e deposizione di una corona d’alloro innanzi al monumento ai caduti di Piazza Garibaldi. A seguire ingresso in Cattedrale degli Antichi Cerei artigiani acesi.

 

Sabato 23 luglio

Ore 19.00: Dal Palazzo di Città muoverà il corteo per l’offerta della cera alla Santa Patrona, da parte della Municipalità cittadina con la Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, il Circolo Santa Venera, i portatori dei Cerei delle antiche Corporazioni acesi, le Associazioni laicali e le Confraternite, accompagnati da figuranti in costume storico del sec. XVII.

Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.do Can. Alfio Privitera, con la partecipazione dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio. La celebrazione sarà animata dall’ Ensemble Note Acesi, diretta dal M° C. Falcotti.

 

Domenica 24 luglio – XVII del Tempo Ordinario
Ore 08.00:
Apertura della Basilica Cattedrale e venerazione del Busto Reliquiario di Santa Venera Vergine e Martire e delle Sacre Reliquie.

Ore 09.00: Celebrazione Eucaristica presieduta da Rev. Can. Mario Fresta.

Ore 10.30: Celebrazione eucaristica presieduta da Rev. Sac. Roberto Strano Prevosto Parroco della Basilica di San Filippo d’Agira in Aci San Filippo.

Ore 12.00: Celebrazione eucaristica presieduta da Rev. Can. Salvatore Alberti.

Ore 18.30: Accoglienza sul sagrato della Basilica Cattedrale della delegazione della Comunità’ di Gerace (RC) con l’insigne reliquia della calotta cranica di S. Venera, alla presenza delle autorità cittadine.

Ore 18.45: Recita del Santo Rosario e Coroncina alla Santa Patrona.

Ore 19.15: Accoglienza sul sagrato della Basilica Cattedrale di S.E.R. Mons. Luigi Renna, Arcivescovo Metropolita dell’Arcidiocesi di Catania.

Ore 19.30: Solenne Pontificale Presieduto da S. E. R. Mons. Luigi Renna. Al Solenne Pontificale parteciperanno: S.E.R. Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale, S.E. il sig. Card. Paolo Romeo, il Venerabile Capitolo della Basilica Cattedrale. Gli alunni del Seminario Vescovile presteranno il servizio liturgico. Il servizio di animazione liturgica sarà curato dalla Cappella musicale del Duomo diretta dal M° Rosanna Furnari.

Ore 21.30: In Piazza Duomo Concerto “Omaggio a Venera Patrona” e Consegna del Premio “Iustus ut palma florebit” – seconda edizione in collaborazione con il CSVE.

 

**********

LUNEDÌ 25 LUGLIO

Vigilia della Solennità di Santa Venera Vergine e Martire

 

Ore 08.30: Celebrazione Eucaristica all’altare della Santa Patrona presieduta da Rev. Can. Gaetano Caltabiano.

Ore 17.45: Ingresso in Piazza Duomo della storica Banda Musicale “Orazio Sapienza” diretta dal M° F. Sapienza.

Ore 18.00: Apertura della Cappella e traslazione del Venerato Busto-Reliquiario di Santa Venera dalla Reale Cappella all’altare maggiore. Uscita dei Cerei delle antiche corporazioni artigiane acesi.

Ore 18.30: In occasione del 150° della Diocesi “Giubileo dei Comuni”.

Dal Palazzo di Città muoverà fino alla Basilica Cattedrale, il corteo dei Sindaci, dei Presidenti del Consiglio e dei Parroci dei Comuni della Diocesi, accompagnati dai rispettivi Gonfaloni, che offriranno il loro stemma alla Santa Patrona quale segno di identità e di appartenenza diocesana.

Ore 19.00: Solenni Primi Vespri Pontificali presieduti da S.E.R. Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale. Parteciperanno sua S.E.R il Sig. Card. Paolo Romeo, il Venerabile Capitolo della Basilica Cattedrale, i Capitoli Collegiali delle Basiliche dei Santi Apostoli Pietro e Paolo e di San Sebastiano, i Parroci dei Comuni della Diocesi, gli alunni del Seminario Vescovile, la Municipalità acese, la Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, il Circolo Santa Venera.

Ore 20.00: Solenne uscita del Venerato Busto-Reliquiario di Santa Venera e dello Scrigno sull’argenteo fercolo, preceduti dai Cerei delle antiche corporazioni artigiane acesi per le vie: Cavour, P.zza S. Domenico, con sosta di preghiera presso la chiesa di S. Domenico, S. Carlo, con sosta di preghiera presso la Parrocchia S. Giuseppe, P.zza S. Biagio, con sosta di preghiera presso la Chiesa di San Biagio, Gozzano, Manzoni, Alfieri, P.zza San Francesco D’Assisi con sosta di preghiera presso la parrocchia “Cuore, Immacolato di Maria”, Petrarca, P.zza Dante Alighieri, Paolo Vasta con sosta di preghiera presso la parrocchia “Sacro Cuore di Gesù”, P.zza Porta Gusmana, Paolo Vasta, P.zza Garibaldi, Viale Regina Margherita, P.zza Cappuccini con sosta di preghiera presso la parrocchia “S. Maria degli Angeli”, Roma, C.so Umberto I, P.zza Duomo. Spettacolo pirotecnico e rientro nella Basilica Cattedrale; reposizione del Venerato Busto-Reliquiario di Santa Venera nella Reale Cappella e solenne Benedizione con le Sacre Reliquie.

 

MARTEDI’ 26 LUGLIO
Solennità di Santa Venera Vergine e Martire

Ore 08.00 – 09.00 – 12.15 – 18.00 –19.00: Sante Messe.

Ore 09,45: Apertura della Cappella e traslazione del Venerato Busto-Reliquiario di Santa Venera dalla Reale Cappella all’altare maggiore.

Ore 10.15:  Accoglienza sul sagrato della Basilica Cattedrale di S.E.R. Mons. Giuseppe Sciacca, Presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica.

Ore 10.30: Solenne Pontificale Presieduto da S. E. R. Mons. Giuseppe Sciacca. Al Solenne Pontificale parteciperanno: S.E.R. Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale, S. E. il sig. Card. Paolo Romeo, gli Ecc.mi Vescovi presenti, il Venerabile Capitolo della Basilica Cattedrale, i Capitoli Collegiali delle Basiliche dei Santi Apostoli Pietro e Paolo e di San Sebastiano, i Parroci della Città, il Presbiterio diocesano. Gli alunni del Seminario Vescovile presteranno il servizio liturgico. Presenzieranno le gentili Autorità Civili e Militari della Città, la Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, il Circolo Santa Venera e i portatori dei Cerei delle antiche Corporazioni acesi. All’offertorio il Sindaco di Acireale, Ing Stefano Alì offrirà, come da tradizione, le chiavi della Città alla Santa Patrona. Il servizio di animazione liturgica sarà curato dalla Cappella musicale della Reale Cappella di Santa Venera diretta dal M°A. Patanè.

Ore 19.30: Ingresso in Piazza Duomo della storica Banda Musicale “Orazio Sapienza” diretta dal M° F. Sapienza.

Ore 20.00: Uscita dei Cerei delle antiche corporazioni artigiane acesi.

Ore 21.00: Solenne uscita del Venerato Busto-Reliquiario di Santa Venera e dello Scrigno sull’argenteo fercolo per il «giro d’onore». La processione liturgica sarà presieduta da S. E. R. Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale, con la partecipazione del Venerabile Capitolo della Cattedrale, dei Capitoli Collegiali delle Basiliche dei Santi Apostoli Pietro e Paolo e di San Sebastiano, dei Parroci della Città, degli alunni del Seminario diocesano, delle Autorità civili e militari, della Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, del Circolo Santa Venera accompagnati dagli Antichi Cerei Artigiani. La processione si snoderà lungo il percorso: via Davì, via G. Meli, piazza Lionardo Vigo, via Ruggero Settimo, sosta in piazza Duomo. Dalla loggia centrale del Palazzo di Città il Cappellano della Reale Cappella, Can. Mario Fresta, reciterà la Preghiera per la Città, al termine della quale S. E. R. Mons. Vescovo rivolgerà un messaggio alla Città e alla Diocesi ed impartirà la solenne Benedizione. Prosieguo della processione lungo il percorso: C.so Savoia, Via Paolo Vasta, C.so Umberto I, Piazza Duomo. Spettacolo piro-musicale.

Rientro nella Basilica Cattedrale, reposizione del Venerato Busto-Reliquiario di Santa Venera nella Reale Cappella e solenne Benedizione con le Sacre Reliquie.

 

Domenica 31 luglio

Ore 19.15: Presso il Parco Archeologico delle Terme di Santa Venera al Pozzo (Via

Alimena, Acicatena) accoglienza delle reliquie di Santa Venera.

 

Ore 19.30: Santa Messa presieduta dal Rev.do Can. Mario Fresta, Arciprete-Parroco

della Basilica Cattedrale di Acireale e Cappellano della Reale Cappella di Santa Venera. Concelebrerà il Prevosto-Parroco della Basilica Parrocchiale di San Filippo di Agira e Rettore della Chiesa di Santa Venera al Pozzo, Don Roberto Strano. Presenzierà la dott.ssa Margherita Ferro, Sindaca di Acicatena (CT). Con la partecipazione della Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, il Circolo Santa Venera, i portatori dei Cerei delle antiche corporazioni artigiane acesi e la comunità parrocchiale San Filippo di Agira di Aci San Filippo.



Appendice Eventi

Domenica 17 luglio

Ore 16.00 – 20.00: Presso Largo Giovanni XXIII, Donazione del sangue a cura di “Gruppo Donatori di Sangue Fratres” di Acireale.

 

Lunedì 18 luglio

Ore 20.30: Conferenza “Iustus ut palma florebit” organizzata in collaborazione con il CSVE.

 

Venerdì 22 luglio

Ore 20.30: Corteo lungo Corso Umberto I e deposizione di una corona d’alloro innanzi al monumento ai caduti di Piazza Garibaldi.

Ore 21,00: Ingresso in Cattedrale degli Antichi Cerei artigiani acesi, in corteo a partire dalla Chiesa di San Rocco.

 

Sabato 23 luglio

Ore 19.00: A partire dal Palazzo di Città, corteo per l’offerta della cera, accompagnato da figuranti in costume storico del sec. XVII della Sartoria del Corteo Storico di San Gregorio di Catania con lo stilista A. Butera.

Ore 21.00: Porta Gusmana “Gran Galà delle Candelore”.

Domenica 24 luglio

Piazza Duomo ore 21,30: Concerto “Omaggio a Venera Patrona” e consegna del Premio “Iustus ut palma florebit” – seconda edizione, in collaborazione con il CSVE. Il Concerto, diretto dal M° A. Zito, vedrà la partecipazione dell’orchestra di fiati G.Verdi di Aci Sant’Antonio, del soprano Piera Bivona e della Corale Polifonica Jonia insieme alla Cappella musicale della Reale Cappella di Santa Venera e alla Cappella Musicale del Duomo preparate dal M° G. Cristaudo.

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram