VITA CONSACRATA: IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

Facebooktwitterpinterestmail

PADRE ANGELO PENNISI: “PER UN RINNOVATO CAMMINO DI COMUNIONE”

Padre Angelo Pennisi, referente per la Vita Consacrata della diocesi di Acireale, presenta il Calendario di incontri USMI (UNIONE delle SUPERIORE MAGGIORI D’ITALIA) e CISM (CONFERENZA ITALIANA dei SUPERIORI MAGGIORI). Gli incontri sono aperti a tutti i consacrati della diocesi. Rilevanti sono stati gli appuntamenti già vissuti quali la formazione tenuta da mons. Giovanni Mammino sulla lettera pastorale “Chiamati a camminare insieme” di mons. Antonino Raspanti e la veglia missionaria nella chiesa di San Benedetto ad Acireale.

Gli altri appuntamenti – CALENDARIO INCONTRI CISM E USMI 2021-2022

  • Domenica 28 Novembre 2021

Ritiro con il vescovo mons. Antonino Raspanti

  • Sabato 11 DICEMBRE 2021

FORMAZIONE:  Esercizi di sinodalità. Alcune indicazioni perché i cristiani si chiedano dove la Chiesa possa dirigersi. Terrà l’incontro il Responsabile Diocesano del cammino sinodale  Don Vittorio Rocca. A seguire elezione della nuova delegata USMI.

  • Giovedì 20 GENNAIO 2022

RITIRO: L’IMPORTANTE E’ SOGNARE INSIEME a cura di Padre Carmelo O.F.M. di San Biagio sulla lettera Enciclica Fratelli Tutti

  • Mercoledì 02 FEBBRAIO 2022

RINNOVAZIONE DEI VOTI

ORE 16,00 SANTA MESSA IN CATTEDRALE PRESIEDUTA DAL VESCOVO MONS. A.RASPANTI

  • MARZO 2022  (con data da destinarsi)

RITIRO: con mons. Antonino Raspanti – EREMO DI SANT’ANNA

  • APRILE 2022 (con data da destinarsi)

FORMAZIONE: FEED-BACK SINODALE . Riscontro, reazioni e risposte sul nostro cammino sinodale. Terrà l’incontro il Responsabile Diocesano del cammino sinodale  Don Vittorio Rocca

  • MAGGIO 2022 (con data da destinarsi)

RITIRO: LA VITA COME ARTE DELL’INCONTRO a cura di Padre Nei Agostiniano al Santuario di Valverde sulla lettera Enciclica Fratelli Tutti

CLICCA QUI E SCARICA IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI CISM E USMI 2021-2022



“Una cosa è sentirsi costretti a vivere insieme, altra cosa è apprezzare la ricchezza e la bellezza dei semi di vita comune che devono essere cercati e coltivati insieme[…] Come sarebbe bello  se, mentre scopriamo nuovi pianeti lontani, riscopriamo i bisogni del fratello e della sorella che mi abitano attorno”.” (F.T. n.31)
“Queste parole di Papa Francescoafferma don Angelo –  orientino i passi di noi Consacrati verso un convenire insieme, per un rinnovato cammino in comunione impregnato di Sinodalità”.
Una Sinodalità da sposare come stile di vita che – continua don Angelo“ci spinge ad accogliere il nostro prossimo per ciò che è e a partire dai suoi bisogni per ricomprendere chi è l’altro per me e chi sono io per l’altro”.

 

 

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram