La Caritas attiva un Centro di Ascolto Telefonico

Facebooktwitterpinterestmail

Scarica la Locandina

La Caritas diocesana, a nome del direttore don Orazio Tornabene, ha attivato un Servizio di Ascolto telefonico.  In questo recente periodo è aumentato il bisogno di parlare, essere ascoltati, raccontare, raccontarsi e superare la solitudine.

Per tale motivo è utile un punto di riferimento telefonico, attivo da lunedì 8 giugno p.v. al n. 095 604 604,  funzionante ogni Lunedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 ed ogni Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Non si tratta ovviamente di una forma di “terapia” telefonica, anche se il servizio sarà gestito da persone qualificate, né di un centro di assistenza per difficoltà economiche o lavorative, che costituiscono sicuramente un grave problema e per le quali continuano ad essere attive il CDA (Centro di Ascolto) della Caritas, del volontariato e dei servizi sociali.

È  un centro a cui rivolgersi per essere ascoltati, sostenuti, aiutati, e a volte anche solo per uno sfogo, per arrabbiarsi, piangere o sorridere.



“Quando ti chiedo di ascoltarmi e tu cominci a darmi consigli, non hai fatto ciò che ti ho chiesto.

Quando ti chiedo di ascoltarmi tu inizi a dirmi perché non dovrei sentirmi in quel modo stai calpestando i miei sentimenti.

Quando ti chiedo di ascoltarmi e tu senti che devi fare qualcosa per risolvere il mio problema tu mi hai ingannato per quanto strano possa sembrare.

Quando tu fai qualcosa per me che io posso e ho bisogno di fare per me stessa, tu contribuisci alla mia paura e alla mia debolezza.

E allora ti prego di ascoltarmi e di non fare altro che starmi a sentire.

E se vuoi parlare aspetta un minuto che giunga il tuo turno e io ti ascolti.”

Irene Whitehill

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram