Don Alfio Raciti, Celebrazioni ed Eventi a 10 anni dalla morte

Facebooktwitterpinterestmail

Scarica la locandina

Domenica 22 dicembre 2019 ricorre il x anniversario della scomparsa terrena di don Alfio Raciti, secondo parroco della parrocchia “Santa Maria della Consolazione”.

Parroco instancabile e innamorato di Dio, nasce ad Aci Catena il 5 gennaio 1930 e dopo aver compiuti gli studi presso il seminario diocesano viene ordinato sacerdote l’ 8 agosto del 1954, prestando il suo servizio presso la Città del Fanciullo. Nel 1968 divenuto Parroco si prodigò instancabilmente per la salvezza delle anime e l’attività pastorale che lo vide protagonista nei lunghi anni di parrocato in mezzo alla sua gente. Una profonda piaga segnò il suo ministero, il terremoto che portò alla chiusura per ben 16 anni della chiesa. Non perdendosi d’animo egli lottò con forza per riaprirla e vi riuscì con grande soddisfazione. Segnato dalla malattia si spense il 22 dicembre 2009 attorniato dai suoi parrocchiani che lo servirono fino alla fine.

A dieci anni dalla sua morte la comunità parrocchiale rivive il dramma della chiusura della chiesa a causa del terremoto dello scorso 26 dicembre 2018. Con il suo esempio anche questa volta la comunità non si scoraggia e già lavora per la realizzazione di una struttura che ospiterà la chiesa, grazie all’aiuto di molti contribuenti,in attesa del restauro.

Eventi e celebrazioni del decennale prevedono domenica 22 alle ore 18.00 la solenne celebrazione Eucaristica presieduta da mons Giovanni Mammino vicario generale della diocesi di Acireale, a seguire l’inaugurazione della mostra fotografica “don Alfio Raciti, parroco della Consolazione” alla presenza dell’amministrazione comunale ed infine il concerto natalizio a cura del coro “school parent’s” diretto dalla Maestra Mariella Chiarenza.

Inoltre domenica 5 gennaio 2020, giorno della nascita di don Alfio Raciti, alle ore 18.00 si terrà la Celebrazione Eucaristica ed alle 19.00 la tavola rotonda “Don Alfio Raciti, amico e parroco della Consolazione”.

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram