Cristo Morto – Processione cittadina del Venerdì Santo

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Scarica la Locandina

Il prossimo 19 aprile, Venerdì Santo, si svolgerà ad Acireale la tradizionale processione cittadina del venerato simulacro del “Cristo Morto”, organizzata  come ogni anno dall’Arciconfraternita del SS.mo Crocifisso in San Pietro. Il settecentesco simulacro di Gesù e le statue raffiguranti la Madonna Addolorata, San Giovanni Evangelista e la Veronica percorreranno le vie della città. Il corteo, composto da clero cittadino, religiosi, gruppi parrocchiali, confraternite ed autorità muoverà alle ore 20,30 dalla chiesa parrocchiale del SS.mo Salvatore per giungere in piazza Duomo. Il silenzio, la preghiera e il raccoglimento uniranno anche quest’anno i fedeli acesi nel ricordo della Passione e Morte del Cristo Gesù.

L’animazione liturgica sarà curata dalla parrocchia-Cattedrale “Maria SS.Annunziata” e dalla corale polifonica “Notre Dame de Lourdes” della parrocchia “San Giuseppe” di Acireale, diretta dal M° Clotilde Fiorini. La lettura di passi della Sacra Scrittura e di altri testi contemplativi, alternati all’esecuzione di musiche e canti quaresimali, aiuteranno i partecipanti a mantenere un clima di intima preghiera e profonda meditazione, che culminerà in piazza Duomo, sul sagrato della  Basilica dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, con la riflessione del vescovo della diocesi di Acireale, mons. Antonino Raspanti.

Il 20 aprile, Sabato Santo, il venerato simulacro del Cristo morto verrà esposto all’interno della Basilica dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, dove i fedeli potranno raccogliersi in preghiera e accostarsi al sacramento della riconciliazione nel corso dell’intera giornata. Alle ore 19, dopo un breve momento di orazione, si procederà alla solenne reposizione della settecentesca statua nella cappella di Gesù e Maria.

Guido Leonardi

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram