MOSTRA PARTECIPATA. LA DIOCESI DI ACIREALE: 150 ANNI DI VITA ECCLESIALE, UNA STORIA DA RACCONTARE

Facebooktwitterpinterestmail

PARTECIPA INVIANDO I TUOI CONTRIBUTI VIDEO E FOTOGRAFICI. LEGGI IL REGOLAMENTO

La Diocesi di Acireale, il Museo Diocesano, l’Associazione Cento Campanili e il Parco Culturale Ecclesiale in occasione dei 150 anni di vita ecclesiale della diocesi di Acireale, celebrati il 3 giugno scorso, propongono la mostra partecipata che ha la peculiarità di arricchirsi e completarsi con i contributi prodotti da gruppi o singoli che vogliono raccontare tradizioni, devozioni, ricordi legati al proprio territorio e alla propria comunità.

L’iniziativa “LA DIOCESI DI ACIREALE: 150 ANNI DI VITA ECCLESIALE, UNA STORIA DA RACCONTARE” ha come destinatari gruppi giovani e adulti, confraternite, associazioni, ragazzi che frequentano la catechesi, alunni delle scuole di ogni ordine e grado e singole persone.

In chiusura dell’anno giubilare diocesano la mostra, che verrà inaugurata giovedì 9 marzo alle ore 18.00, “vuole esserecosì si esprime Maria Rosa Licciardello, presidente dell’ Associazione Cento Campanili –  un momento di comunione, condivisione e crescita.

I lavori dovranno essere consegnati entro sabato 25 febbraio 2023 inviandoli all’indirizzo mostra150diocesiacireale@gmail.com

“Celebrare centocinquant’anni di vita ecclesiale diocesana dichiara mons. Giovanni Mammino, direttore del Museo diocesano –  significa condividere le piccole storie personali e comunitarie che intrecciandosi con gli eventi della storia fanno nascere opere d’arte, preghiere, inni, devozioni e tradizioni”.

Si aderisce inviando una cartella contenente: (CLICCA QUI E SCARICA Regolamento Mostra 150 anni Diocesi di Acireale)




Il 27 giugno 1844, con la bolla Quodcumque ad catholicae religionis incrementum, papa Gregorio XVI eresse canonicamente la nuova Diocesi di Acireale. Ma per dare effettivo inizio alla vita ecclesiale della diocesi fu necessario attendere ventotto anni. Il 3 giugno 1872, con la pubblicazione del decreto esecutoriale, iniziava ufficialmente la vita della diocesi e subito dopo papa Pio IX procedeva alla nomina del primo vescovo, Gerlando Maria Genuardi, che fece il suo ingresso in diocesi il 10 novembre.

Si celebrano dunque i 150 anni di vita ecclesiale attraverso un anno giubilare che si è aperto il 3 giugno scorso, un anno di grazia e di crescita nella fede e nell’amore, facendo memoria del cammino di fede, della storia, delle tradizioni, dell’arte e della cultura del popolo che vive nel nostro territorio diocesano.

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram