ACI PLATANI, LA FESTA DI SAN DOMENICO SAVIO

Facebooktwitterpinterestmail

COINVOLTI I RAGAZZI DELLA CATECHESI E DELL’ORATORIO

Articolo di Giovanni Centamore

Domenica 8 maggio, la Comunità parrocchiale di Aci Platani è tornata a rivivere, dopo qualche anno, il tradizionale appuntamento della festa di San Domenico Savio, tanto attesa dai fedeli, che ha visto coinvolti i bambini della catechesi e i ragazzi dell’Oratorio.

Un momento di gioia che ha avuto inizio con la Santa Messa domenicale, presieduta dal Parroco don Salvatore Coco, animata dalla Corale “Pueri Cantores” e dal gruppo dei responsabili; a seguire la processione del simulacro di San Domenico dalla chiesa Madre ai locali dell’Oratorio.

Per i ragazzi è stata occasione, insieme ai loro catechisti, per vivere un momento di fraternità all’insegna del gioco e del sano divertimento.


Una festa che non può essere considerata un “fatto isolato” perchè va inserita all’interno di un progetto educativo che l’oratorio di Aci Platani sostiene da anni. Progetto che vuole esprimere il volto e la passione di una parrocchia che, in comunione con il suo parroco, impegna animatori, catechisti e genitori in un percorso volto a condurre il ragazzo ad una sintesi armoniosa tra fede e vita.

Gli strumenti e il linguaggio sono quelli di sempre: aggregazione, sport, musica, teatro, gioco, studio e preghiera. Un grazie particolare va a tutti coloro che nello spirito di servizio, ancora una volta, non hanno fatto mancare impegno donando un prezioso contributo ai tanti ragazzi di Aci Platani.

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram