ACI PLATANI, A MARIA E’ AFFIDATO IL CAMMINO VOCAZIONALE DI COSIMO

Facebooktwitterpinterestmail

Martedì 19 aprile, nella chiesa Madre di Aci Platani, la comunità si riunirà in preghiera

articolo di Giovanni Centamore

La Comunità parrocchiale di Aci Platani, in questi giorni, prova un grande sentimento di gioia in vista dell’ ordinazione diaconale di Cosimo Gangemi, platanese di origine. Insieme con lui saranno ordinati i giovani Antonio Agostini e Rosario Pittera, entrambo della comunità parrocchiale Cuore Immacolato di Maria di Acireale.

L’importante evento di grazia si terrà in Cattedrale, mercoledì 20 aprile, alle ore 19.00, per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del nostro vescovo mons. Antonino Raspanti.

Per ogni platanese la gioia è ancora più grande se si considera che l’ordinazione di Cosimo avviene all’interno dei festeggiamenti in onore della Vergine Santissima del Monte Carmelo, che ad Aci Platani, per antica tradizione, si svolgono l’ottava di Pasqua, Solennità della Divina Misericordia, quest’anno domenica 24 aprile.

Antonio Agostini, Cosimo Andrea Gangemi e Rosario Pittera

Martedì 19 aprile, nella chiesa Madre di Aci Platani, la comunità si riunirà in preghiera. Un particolare momento di fede e di ringraziamento al Signore per la scelta vocazionale di Cosimo, che accogliendo il dono di Dio, sarà presto ordinato sacerdote. Il tutto sarà vissuto in un clima di raccoglimento: alle ore 18.00 recita del Santo Rosario, ore 18.30 celebrazione eucaristica, presieduta da don Gaetano Pappalardo, direttore spirituale del Seminario Vescovile; a seguire veglia di preghiera animata dai giovani della parrocchia.

La Comunità, insieme al parroco don Salvatore Coco, affidano il cammino dei giovani del Seminario vescovile ed in particolare di Cosimo, all’amata Patrona di Aci Platani, Maria SS. del Monte Carmelo, affinchè possano scoprire, sempre più, le motivazioni profonde della propria chiamata e rispondere generosamente al Signore.

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram