ACIREALE, I GIOVANI ALUNNI DELL’ICS GIOVANNI XXIII PREMIATI DAL PROGETTO POLICORO

Facebooktwitterpinterestmail

IL CONCORSO “RESTORE OUR EARTH”, OCCASIONE DI RIFLESSIONE SULL’IMPORTANZA DELLA CUSTODIA DEL CREATO

Articolo di Luisa Grasso, docente di Religione

Gli alunni della classe 5A dell’ICS Giovanni  XXIII di Acireale, mercoledì 6 aprile, sono stati i protagonisti della premiazione del concorso “Restore our Earth” – “Rinnoviamo il volto della terra” indetto dal Progetto Policoro della Diocesi di Acireale. È stata una festa che ha coinvolto tutte le classi della Scuola Primaria sita in Via Firenze.

La Dirigente Prof.ssa Alfina Bertè, alla presenza degli alunni, ha ringraziato i responsabili del progetto Policoro: don Orazio Tornabene, la dott.ssa Saria Pavone e l’operatore Area Formazione Massimo Borzì. Si è complimentata, inoltre, con i giovanissimi alunni per la passione dedicata alla lodevole iniziativa e l’attenzione che hanno riservato al tema della difesa del creato.  “La scuola,  – dichiara la dirigente Bertè –  predispone percorsi educativi e didattici attraverso attività interdisciplinari. I ragazzi hanno a disposizione anche un diario di scuola, dedicato al tema del bene comune e della custodia del creato, per scrivere un futuro migliore da donare all’umanità”.

I membri del Progetto Policoro hanno regalato dei semi ai ragazzi, i quali avranno cura di piantare, far germogliare e crescere la nuova pianta. I giovani alunni hanno realizzato delle flashcard con un insieme di informazioni  sul rispetto che bisogna avere verso il Pianeta Terra.

In questi mesi gli studenti stanno approfondendo la Carta della Terra e gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, in particolare il Goal 15, creando collegamenti con l’Enciclica “Laudato sii” di Papa Francesco.

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram