CARITAS: “SOSTEGNO AD UNA FAMIGLIA IN DIFFICOLTA'”

Facebooktwitterpinterestmail

DON SANTO LEONARDI “MOTOCOLTIVATORE E STRUTTURA DI ALLEVAMENTO STRUMENTI DI CARITA'”

Le comunità parrocchiali San Mauro Abate di Monacella e Maria Ss. ma Immacolata di Dagala del Re, guidate da don Santo Leonardi, hanno beneficiato di una somma da parte della Caritas diocesana per l’acquisto di un motocoltivatore e la realizzazione di una struttura di allevamento per galline ovaiole da affidare ad una famiglia in difficoltà, al fine di potersi sostenere economicamente.

L’intento è quello di creare un’opportunità lavorativa tramite la disponibilità di un terreno messo a disposizione da un fedele per tale progetto. Sono diverse le realtà del nostro territorio che collaborano per le famiglie con ristrettezze economiche. Don Santo Leonardi, ringraziando il vescovo mons. Antonino Raspanti ed il direttore della Caritas don Orazio Tornabene per il loro fattivo e prezioso supporto, dichiara: “L’obiettivo è dare sostegno alla famiglia attraverso il lavoro della terra che offrirà prodotti agrumicoli ed ortofrutticoli. Anche l’allevamento avicolo contribuirà ad aiutare la famiglia stessa alla quale è stata affidata la manutenzione e la cura del terreno in un’ottica di reciprocità responsabile, caratterizzata da un approccio alla terra di rispetto ecologico-solidale e non da un mero sfruttamento”.

Papa Francesco ribadisce il concetto nell’enciclica Laudato Sii e scrive: “Coltivare significa arare o lavorare un terreno, invece custodire vuol dire proteggere, curare, preservare, conservare, vigilare. Ciò implica una relazione di reciprocità responsabile tra essere umano e natura.

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram