Tavola rotonda ad Acireale: “Questo povero grida. Ascoltare, rispondere, liberare”

Facebooktwitterpinterestmail

Scarica la locandina

La Caritas diocesana, in collaborazione con l’Ufficio di pastorale Sociale e Lavoro, la Società san Vincenzo de Paoli di Acireale, la Comunità Madonna della Tenda, le volontarie vincenziane di Acireale e l’O.F.S. di Carruba, incentivati dal messaggio scritto dal Pontefice in occasione della II Giornata Mondiale dei Poveri (domenica 18 novembre) dal titolo “Questo povero grida e il Signore lo ascolta”

ORGANIZZA

una tavola rotonda dal titolo “Questo povero grida. Ascoltare, rispondere, liberare”, che si terrà sabato 17 novembre p.v., alle ore 19.00, nel salone della Parrocchia san Paolo in Acireale, con ingresso da C.so Sicilia.

Interverranno:

la Dott.ssa Palmina FRASCHILLA, Assessore al Comune di Acireale con deleghe alle Politiche Sociali, Pubblica Istruzione, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Sport, Protezione Civile;

la Dott.ssa Maria Grazia PATTI, Psicologa e direttrice del Centro di Ascolto VOITHEO;

il Rev. Don Marcello PULVIRENTI, direttore dell’Uff. di pastorale Sociale e Lavoro.

Moderatore della serata l’Avv. Salvo Emanuele LEOTTA, animatore del Progetto Policoro di Acireale.

L’iniziativa ha come obiettivo – afferma don Orazio Tornabene, direttore della Caritas diocesana –  quello di far ritrovare insieme quanti hanno il desiderio di spendersi per la causa dal bene comune; inoltre, vuole essere un momento per dar vita a dei processi che portino a prendere coscienza della responsabilità che ogni singola persona ha nei confronti della propria città, imparando ad ascoltare e a rispondere alle grida elevate dai tanti piccoli, per poi giungere ad un vero e proprio liberare quanti sono schiavi dell’egoismo, dell’avidità e dell’ingiustizia“.

Giornata mondiale dei poveri – “Questo povero grida e il Signore lo ascolta”

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram