Nuovi soci al Serra Club di Acireale

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

18 dicembre 2018

Serata particolarmente intensa quella vissuta lunedì 17 dicembre sera, dal Serra club di Acireale, presieduto dal dott.  Alfio Licciardello,   nei locali del Seminario vescovile di Acireale il cui rettore è don Marco Catalano.

Presente il governatore Mariuccia Lo Presti, venuta appositamente da Palermo per partecipare all’incontro che ha registrato vari momenti, fra cui la celebrazione  eucaristica nella cappella maggiore,  presieduta  da S.E., monsignor Antonino Raspanti, vescovo della diocesi di Acireale, vice presidente della CEI e cappellano del Serra acese. In veste di concelebranti hanno partecipato, don Marco Catalano, don Gaetano Pappalardo, direttore spirituale del Seminario e don Roberto Fucile, economo del Seminario.

Tre i nuovi soci che, presentati ai numerosi presenti dal Presidente Licciardello, hanno così scelto di abbracciare i fini del sodalizio che si ispira ai principi di padre Junipero Serra, missionario francese. Essi sono: Rita Caramma, giornalista, Alessio Passaniti, cardiologo e Salvatore Catalano, ingegnere.

Momento di grande gioia quello legato alla consegna di due borse di studio ai seminaristi Cosimo Andrea Gangemi della comunità parrocchiale S.Maria del Monte Carmelo in Aci Platani e Rosario Pittera, della comunità parrocchiale Cuore Immacolato di Maria in Acireale.

A fine serata, dopo lo scambio di auguri col Vescovo Raspanti, tradizionale e sincero momento di convivialità a cui hanno partecipato tutti i presenti.

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram