24 MARZO, GIORNATA IN MEMORIA DEI MISSIONARI MARTIRI

Facebooktwitterpinterestmail

Il tema scelto quest’anno dalle Pontificie Opere Missionarie per celebrare la 29ª Giornata di Preghiera e Digiuno in memoria dei Missionari Martiri è: “VITE INTRECCIATE”.

Ogni anno, il 24 marzo, si celebra la Giornata della Memoria dei Missionari Martiri, cioè di uomini e donne, sacerdoti, religiosi e laici, che hanno versato il loro sangue per la fede nel Signore Gesù. Nella Veglia di preghiera di quest’anno, che si terrà alle ore 19.00, nella chiesa parrocchiale San Paolo di Acireale, si farà memoria dei venti Missionari uccisi nel corso del 2020 che hanno testimoniato il Signore Gesù Cristo con carità “fattiva”, fino a dare la vita per Lui. La veglia, dal tema “VITE INTRECCIATE” ed organizzata dall’Ufficio Missionario diocesano, sarà presieduta da Mons. Sebastiano Raciti, vicario foraneo della zona di Acireale. La serata sarà arricchita dalla testimonianza di Fratel Carlo Mangione, responsabile dell’Ufficio Comunicazione dei religiosi Camilliani.

locandina

Uno dei fratelli martiri che sarà ricordato è il camilliano Fratel Leonardo Grasso. Egli ha trascorso 25 anni della sua vita a servizio della “Tenda San Camillo”, una casa-famiglia che accoglie persone affette da Aids. Il religioso è stato ucciso il cinque dicembre scorso, proprio in questa “Tenda”, dove ha accolto e amato tanti fratelli e sorelle, segnati dalla sofferenza.

“Le testimonianze di Fratel Leonardo e degli altri Missionari Martiridichiara don Rosario Gulisano, direttore dell’Ufficio Missionario della diocesi ci siano da sprone e da incoraggiamento per spendere la vita al servizio del Signore e dei fratelli. I missionari martiri sono tessitori di fraternità, la loro vita si intreccia con quella dei popoli e delle culture che servono ed incontrano”.

Sono invitate le comunità parrocchiali a partecipare al momento di preghiera che pone davanti l’esempio di tanti testimoni luminosi del Vangelo di Cristo.

CLICCA QUI: Rassegna stampa della Tragica Morte di Fratel Leonardo

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram