Mascali, la festa del patrono San Leonardo Abate

Facebooktwitterpinterestmail

VENERDÌ 6 NOVEMBRE avrà luogo nella città di Mascali la Solennità liturgica del patrono San Leonardo Abate.

Clicca qui e scarica la locandina

  1. Ore 7.30:  Solenne Apertura della porta centrale della chiesa Madre. A seguire la svelata del simulacro, il saluto alla città e, a porte chiuse, la statua sarà traslata sull’altare maggiore.
  2. Ore 10.30: avrà luogo la Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo mons. Antonino Raspanti.  Il Signor Sindaco offrirà al Santo Patrono la chiave della città.
  3. Alle ore 20.30: Atto di Affidamento della città di Mascali a San Leonardo e solenne benedizione con le reliquie. A porte chiuse il simulacro verrà traslato sull’altare maggiore. La chiesa resterà aperta fino alle ore 24.00.

La svelata del Santo Patrono ed il Solenne Pontificale saranno trasmessi in diretta sulle pagine facebook “GIESSE Produzioni Video” e “Arcipretura Parrocchiale San Leonardo Abate Mascali” e sul canale 115 del Digitale Terrestre di Etna Espresso Channel


NORME – EMERGENZA COVID-19

“A motivo delle restrizioni governative per l’emergenza Covid – 19, l’accesso in chiesa Madre, giorno 6 novembre, sarà consentito quindici minuti prima delle celebrazioni delle sante Messe a n. 100 fedeli per volta, previa prenotazione del biglietto gratuito disponibile in sacrestia tutti i giorni a partire da sabato 24 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 11.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00. Al termine di ogni Santa Messa sarà consentita una permanenza di 10 minuti per consentire subito dopo l’igienizzazione delle superfici e l’ingresso dei successivi fedeli. Raggiunto il numero massimo di fedeli, non sarà consentito l’accesso in chiesa Madre così come durante le Messe. L’accesso in chiesa Madre sarà consentito solo dalla porta centrale. L’uscita avverrà invece dalle porte laterali.  Si invitano i fedeli a rispettare le norme dettate dalla prevenzione della diffusione del coronavirus; indossare la mascherina prima di entrare in chiesa e tenerla per tutta la durata delle celebrazioni; igienizzare le mani; occupare il posto contrassegnato; rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro”.


Dal 7 al 12 Novembre 2020 –  Il simulacro del Santo Patrono resterà esposto alla venerazione dei fedeli sull’altare maggiore.


Don Rosario Di Bella

Quest’ anno difficilmente sarà dimenticato – dichiara il parroco don Rosario Di Bella –  a causa delle diverse restrizioni legate alla pandemia da coronavirus che ancora oggi sta colpendo il mondo intero. Trascorsi i mesi estivi e tornando alla stagione autunnale, ogni cuore mascalese torna a pulsare più forte per l’amore che unisce tutti noi attorno al Celeste Patrono della nostra Mascali. La festa di San Leonardo Abate è sempre occasione di preghiera e di riconciliazione, di devozione sincera e di amore a Dio”.

Ricordiamo le parole del Santo Padre: “Abbracciare la propria croce significa trovare il coraggio di abbracciare tutte le contrarietà del tempo presente, abbandonando per un momento il nostro affanno di onnipotenza e di possesso per dare spazio alla creatività che solo lo Spirito è capace di suscitare.

Leonardo – continua don Rosario – nonostante le sue ricchezze, ha rinnegato se stesso, spogliandosi di tutto ha posto al centro del suo cammino  Cristo, il vero Maestro. Pur trovandosi in difficili circostanze, ha trovato sempre rimedio nella preghiera e forza nello Spirito Santo. Affidiamo – conclude – al nostro Celeste Patrono, la città di Mascali, affinché tenga lontana ogni forma di pestilenza, fame, guerra, calamità e malattia. Chiediamo a lui la grazia di innamorarci sempre più del Signore Gesù e di non perdere mai la gioia della fede per giungere insieme al Banchetto dell’Agnello“.


Clicca qui e scarica la locandina

In occasione della festa della Traslazione delle reliquie di Santa Venera vergine e martire, Patrona della Città di Acireale e della Diocesi, il 14 novembre, è tradizione che un comune della Diocesi offra durante la celebrazione del Solenne Pontificale, l’olio per la lampada votiva che arde tutto l’anno, dinanzi alla cappella della Santa. Quest’anno sarà la città di Mascali ad offrire l’olio, donato dalla comunità parrocchiale. L’Arciprete Parroco don Rosario Di Bella, con una rappresentanza della parrocchia, insieme al Sindaco e all’Amministrazione comunale, prenderà parte al Solenne Pontificale, che avrà luogo nella Cattedrale di Acireale, presieduto dal nostro Vescovo. Sabato 7 e domenica 8 novembre sarà accolto a Mascali il prezioso scrigno reliquario di Santa Venera.

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram