Rendiconto relativo all’erogazione delle somme attribuite alla Diocesi dalla CEI per l’Anno 2020

Facebooktwitterpinterestmail

La diocesi di Acireale, nel quadro della programmazione, ha destinato somme derivanti dall’8 per mille 2020 dell’IRPEF per le finalità di culto e pastorale e per interventi caritativi. Di seguito le somme assegnate:

  1. PER ESIGENZE DI CULTO E PASTORALE: tot. euro 657.394,08
  2. INTERVENTI CARITATIVI A FAVORE DELLA COLLETTIVITÁ: tot. euro 625.545,76

Gli importi sono stati elargiti rispettando le disposizioni e i criteri indicati dalla Segreteria Generale della C.E.I.; la documentazione è conservata presso l’Ufficio Amministrativo della Curia Vescovile, guidato da don Alfredo D’Anna.

L’otto per mille è la quota di imposta sui redditi soggetti IRPEF, che lo Stato italiano distribuisce, in base alle scelte effettuate nelle dichiarazioni dei redditi. L’erogazione definitiva dei fondi dell’otto per mille ricevuti nel 2020 ha subito delle variazioni, come disposto in sede di assegnazione, a causa dell’emergenza pandemica da Covid-19.

“Attraverso il grande lavoro fatto dall’ufficio dell’economato diocesanodichiara il vescovo mons. Antonino Raspanti è stato possibile erogare i fondi 8xmille, stornati per sostenere la nostra Chiesa diocesana nella sua opera di prossimità a comunità e famiglie fragili”.

CLICCA QUI E SCARICA DOCUMENTO “EROGAZIONE  FONDI 8 X MILLE 2020”

Acireale, 29 marzo 2021

 

 

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram