Amici di Poesia “Oltre il Coronavirus”

Facebooktwitterpinterestmail

Scarica la Locandina

Perché parlare di poesia in un periodo tanto difficile che ci costringe a guardare in faccia la nuova realtà e ci impone numerosi sacrifici? Ora che si prospetta una svolta epocale?

Perché la POESIA è VITA!!!

Il dono più grande che l’uomo abbia ricevuto nel corso dell’evoluzione è la “parola”. E qual maggior bellezza dell’espressione poetica, che permette di mettere a nudo pensieri e sentimenti universali!

Ad essa, a coloro che amano la musicalità delle parole, la varietà delle espressioni, la combinazione di termini e i loro esiti in rima, ma anche a chi sente il bisogno di comunicare semplicemente le proprie emozioni è destinata l’iniziativa organizzata da La Voce dell’Jonio, testata giornalistica acese e casa editrice, dal titolo “Non vedo l’ora”. Un momento di collaborazione in cui ciascuno potrà esprimere il proprio desiderio, la propria aspettativa, la propria voglia di vivere, dopo il brusco momento di stop imposto dal diffondersi del coronavirus, che diventerà “presenza materiale” attraverso gli elaborati poetici a tema, pervenuti alla segreteria della redazione. Ad essi sarà dedicata un’antologia apposita.

Sarà un modo di permettere ai sogni ed alle speranze per il futuro di avere il sopravvento sul Covid-19, nonché di riscoprire la propria identità nel dire “ Non vedo l’ora”. Non vedo l’ora che l’incubo finisca, che ci si possa riappropriare della vita, degli spazi personali, dei gesti usuali di tenerezza e d’amore, con una prospettiva più ampia in cui l’Io abbracci il Noi.

A questo servono i poeti e la poesia.

Inviare i testi a segreteria@vdj.it

 

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram