Presentazione del testo su don Sebastiano Musmeci, nel decennale della morte

Facebooktwitterpinterestmail

Scarica invito

Nel decimo anno della scomparsa di mons. Sebastiano Musmeci, Martedì 3 marzo 2020, alle ore 19.30 nella Basilica di San Sebastiano in Acireale, sarà presentato il libro del prof. Salvatore Licciardello (Algra Editore) dal titolo “Con gli occhi di colomba, Vocazione e discernimento in don Sebastiano Musmeci“,

Interverranno:

  1. Don Vittorio Rocca, rettore della Basilica di San Sebastiano
  2. Mons. Giovanni Mammino, vicario generale della Diocesi di Acireale
  3. Prof. Alfonso Sciacca, preside
  4. Prof. Salvatore Licciardello, autore

Nello stesso giorno in Basilica, alle ore 19.00, sarà celebrata una Santa Messa in suffragio di don Sebastiano.


Mons. Sebastiano Musmeci, nasce ad Acireale il 28 ottobre 1911 e muore il 3 marzo 2010.  Laureato in Diritto Canonico e civile presso la Pontificia Università Lateranense, ha frequentato a Roma i corsi del Pontificio istituto di musica sacra. Sacerdote attivo nel sociale, è stato promotore e molto vicino alle Acli, al Fac, all’Unitalsi, al Centro di servizio sociale ed alla scuola di servizio sociale. Ha ricoperto la carica di giudice del Tribunale ecclesiastico, di assistente diocesano dell’Azione Cattolica, dei giuristi e dei Medici Cattolici e di presidente della Classe di scienze morali, storiche e filosofiche dell’Accademia degli Zelanti, per la quale ha scritto una serie di pregevoli saggi su Beethoven, Perosi, Wagner e Bach. Emergono tre pubblicazioni “Geografia della pietà mariana in Acireale”, “La Madonna dei Miracoli” e “Conversazioni sulla preghiera”. Per quasi un quarantennio fu parroco a San Giuseppe in Acireale (1940 -1979)

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram