Conversazione sulla Legalità – Convertitevi “Sguardo recente su Mafia e società”

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Conversazione sulla  Legalità  –  Convertitevi “Sguardo recente su Mafia e Società”

Mons.Nino Raspanti: “I mafiosi non sono uomini di onore ma della vergogna. Sono l’anti Stato, l’anti Vangelo e l’anti Uomo. La mafia è disastroso deficit culturale. Convertitevi significa passare dalle parole ai fatti. Io, pastore, non voglio condannare l’uomo che non sta nelle leggi ma voglio aiutarlo a rompere nella sua coscienza con il male. Dio sì giudica nella misericordia ma sulla terra abbiamo una responsabilità cioè tagliare pubblicamente con chi non sta nella verità”.

#FedericoCafieroDeRaho: “Le mafie si combattono con l’etica dei comportamenti.
L’ uomo deve essere sempre rispettato per quello che è. La dignità umana prima di tutto. Il valore più importante è la libertà. Niente allora ci può fare paura. La libertà e la costituzione fanno ricchi l’uomo. La libertà è il principio di solidarietà per diventare cittadini consapevoli”

#CarmeloZuccaro: “La Cultura della legalità si contrappone alla cultura mafiosa e dell’illegalità. Credere nel primato della legalità è credere sulla forza della legge per perseguire l’interesse pubblico e non quello personale. Rafforzare il senso di solidarietà tra gli imprenditori onesti che non accettano i vantaggi indebiti che derivano dai corrotti. Sono pochi coloro che con l’arroganza macchiano le nostre città. Non vi sono manifestazioni esterne eclatanti però la mafia non è in crisi. Armi, capitali e collusione con la politica e l’imprenditoria sono i mezzi che la mafia utilizza oggi”

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram