Dante nelle chiese di Acireale

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Scarica la Locandina

La diocesi di Acireale in collaborazione con l’Associazione Cento Campanili ed alcuni docenti del Liceo classico Gulli e Pennisi di Acireale, accomunati dalla passione per la Divina Commedia di Dante, organizza un ciclo di incontri in alcune chiese di Acireale: “La divina commedia tra fede, arte e letteratura – II edizione“.

Scarica la Locandina

Di seguito il programma

Scarica il programma

1. Domenica 9 dicembre 2018 ore 20.00 Chiesa dell’Arcangelo Raffaele 

“SETTE P NE LA FRONTE MI DESCRISSE” PURGATORIO CANTO IX

Interverranno:

  • la prof.ssa Leda Vasta, storica dell’arte – I dipinti di Matteo Desiderato nella chiesa dell’Arcangelo Raffaele
  • mons. Sebastiano Raciti, direttore diocesano Insegnamento Religione Cattolica – Acquisizione della consapevolezza della colpa e pentimento
  • prof.ssa Annamaria Zizza, Liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale –“Sette P ne la fronte mi descrisse”. Lectura del canto IX del Purgatorio Lettrice: Martina Lo Giudice

Intermezzi musicali:  Doulce Mèmoire

Direttore: maestro Bruna D’Amico

 

2. Mercoledì 26 dicembre 2018 ore 20.00 Chiesa di Santa Maria dell’Odigitria

“PER CH’IO TE SOVRA TE CORONO E MITRIO” PURGATORIO CANTO XXVII

Interverranno:

  • dott.ssa Carmela Cappa, storica dell’arte, Soprintendenza BB.CC.AA di Catania –I dipinti di Alessandro Vasta della chiesa dell’Odigitria di Acireale
  • S.E.R. mons. Antonino Raspanti, vescovo di Acireale – L’uomo e il libero arbitrio
  • Prof.ssa Grazia Spataro, docente emerito Liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale – “Per ch’io te sovra te corono e mitrio”. Lectura del canto XXVII del Purgatorio

Intermezzi musicali:  clavicembalo, maestro Rosaria Politi, flauto dolce, maestro Mario Licciardello

 

3. Domenica 6 gennaio 2019 ore 20.00 Chiesa di Santa Maria degli Angeli

 “FACEMMO ALI AL FOLLE VOLO”

Interverranno:

  • prof.ssa Tiziana Scandura, Istituto d’Istruzione Superiore “F. Brunelleschi” di Acireale –La protezione divina nelle vicende umane: la pala di Giacinto Platania in S. Maria degli Angeli
  • don Gaetano Pulvirenti, arciprete parroco della chiesa di S. Lucia in Aci Catena –La conoscenza: dal “quia” al “propter quid”, dalla conoscenza razionale al rapporto fede e ragione
  • prof. Orazio Mellia, Liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale. – Facemmo ali al folle volo. Lectura del canto XXVI del Purgatorio. Lettori: Carola Colonna, Peppe Spoto

 Intermezzi musicali:  arpa solista, maestro Antonella Cernuto

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram