“Video Maker” – Il Vescovo Raspanti premia i vincitori

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

I cortometraggi con il loro fascino e la loro storia che, nati dalla creatività dei fratelli Lumiers, vennero rivalutati dagli anni Ottanta, fino a divenire un vero e proprio elemento cinematografico di tutto rispetto. E, oggi, grazie anche alle tecnologie per gli effetti speciali a basso costo, e che li vede protagonisti in proliferanti festival ad hoc non solo in Italia, ma anche in più parti del mondo, meritano un posto in prima fila nella storia del cinema.

Come  merita particolare attenzione il progetto  “Video Maker”, percorso di alternanza scuola – lavoro realizzato dalla Fondazione Città del Fanciullo, presieduta da S.E.R. Monsignor Antonino Raspanti,  in collaborazione con l’associazione culturale AciCafè che mercoledì 6 u.s. ha registrato le battute finali con la proiezione, nell’aula magna del liceo “Archimede”  dei sei cortometraggi in concorso.

Coinvolti gli alunni dei licei “Archimede” di Acireale,   “Gulli e Pennisi” di Acireale e Aci Bonaccorsi  e del Guttuso e dell’Amari  di Giarre, che sono stati impegnati a realizzare dei cortometraggi sul tema della valorizzazione del territorio della Diocesi.

“Le radici dell’amore”, “Parasceve”, “Coriandolata”, “La fontana del barone”, “Curtis Martys”, e “Progetto perduto”, i cortometraggi in concorso, tutti interessanti, sia per le tematiche scelte che per la realizzazione. Di questi la giuria tecnica, composta da Giulio Vasta, Giuseppe Privitera e Rita Caramma,  ha decretato vincitore “Progetto perduto” scritto e girato dagli studenti dei licei “Amari” e “Guttuso”.

Soddisfazione da parte dei giovani, come dei docenti e degli organizzatori che hanno seguito questo percorso e grande soddisfazione nelle parole di S.E.R. monsignor Antonino Raspanti che ha premiato i giovani vincitori e che, nel suo intervento, ha ricordato le origini della Fondazione e la sempre costante vicinanza ai giovani proponendosi una formazione tecnico – professionale per un loro inserimento nel mondo del lavoro attraverso degli appositi progetti.

Ha condotto la serata Lucia Seminara.

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram